Giona #00, o come fosse antani

Il numero zero di Giona è pronto. Ed è gratis, come l’aria. E come dell’aria, non potrai farne a meno.

cover giona #00La supercazzola prima della supercazzola. Ovvero, il nonsense in letteratura, prima che il cinema – con Amici miei di Mario Monicelli, 1975 – lo trasformasse in fenomeno pop.

Quattro autori diversi per quattro supercazzole di ambito differente: giuridico-tribunalizio (Rabelais), religioso (Boccaccio), medico-scientifico (Belli), letterario (Bruno). Quattro scrittori che hanno usato il nonsense per farne uno “sberleffo irriverente, una denuncia – quanto mai attuale – delle derive retoriche e incomprensibili dei linguaggi specialistici o settoriali”.

 

 gionettoSupercazzola! sproloqui e nonsense letterari
con scritti di Giuseppe Gioachino Belli, Giovanni Boccaccio, Giordano Bruno e François Rabelais. Prefazione e note di Samuele Galassi

Clicca e scarica gratis:

Non hai un e-reader? Non importa! Scopri come leggere un ebook.

Hai scaricato Giona#00? Scrivi nei commenti a questo post che cosa te ne pare. Ogni consiglio e parere per noi è prezioso.

3 pensieri su “Giona #00, o come fosse antani

I commenti sono chiusi.